Gigi

Amato ex-presidente, fondatore, promotore e vera e propria anima del Marshal’s Team, dopo una lunga malattia, il 9/09/2011 all’età di 67 anni si è spento Luigi Carmonini.

Apprezzato per la sua grande professionalità e le sue straordinarie doti umane ,”Gigi” ha vissuto dall’ interno tutte le vicende dell’Autodromo  Internazionale Enzo e Dino Ferrari, prima come infermiere della clinica mobile poi come commissario.

Oltre che una figura professionale di altissima caratura divenuta indispensabile nell’ organizzazione e nella gestione degli ufficiali di gara, per molti “Gigi”, era soprattutto un amico che rimarrà per sempre nella memoria storica delle corse motoristiche.

” Addio Luigi, anzi, addio Carmo.
come la maggior parte di noi preferiva chiamarti.

Questa volta ci hai lasciato davvero.

Già qualche anno fa ci eravamo tanto preoccupati,
ma eri tornato più forte e attivo che mai.
Ci piace pensare che avevi ancora una missione importante da portare a termine:

Fare ripartire quella macchina tutta arrugginita che erano i servizi in autodromo.

Perchè nessuno lo può negare, né i tuoi più cari amici, né quelli un po’ meno cari:

Se in pista le postazioni hanno ripreso vita, lo si deve a te.

Per questo ti vogliamo ricordare in cima alla scala della Torre, quando alla mattina urlavi tutte le disposizioni, in griglia con il classico “fuori i carelli, fuori i carelli” 

(rigorosamente con una erre sola)

o ancora a fine gara mentre riempivi le vetrate di cartelli
“SIAMO GRANDI”, “SIAMO I MIGLIORI”, “GRAZIE A TUTTI”.

Grazie a te, Carmo, grazie a te.

Forse dove sei adesso hai una corsia box più bella di quella che avevi qui..
….ma di certo non potrai mai avere lo stesso affetto.

Un forte abbraccio,
i tuoi commissari.”

Salieri Stefano.